29 luglio 2006 "alla romana"
Nelle foto, alcuni degli artefici della serata a sorpresa.
Tutti bravi, veramente bravi, praticamente professionisti, ma di quelli tosti, la cuoca però un applausino in più se lo merita.
Una nota per montare un pizzico di invidia.
La foto in basso a destra, mostra il piatto finale: il dolce "alla romana" come ben si evince dalle scritte e dal colosseo.
Il bicchiere a calice invece contiene un nettare delizioso giunto pochi giorni orsono dalla Gallia.
Un abbinamento eccellente degno delle più importanti famiglie patrizie romane.

"Ammazza' che magnata!"
Rigomagno: borgo medievale della campagna senese in Valdichiana. Se lo conosci te ne innamori.